GLI SCARPINI – La scelta del modello perfetto

GLI SCARPINI

Nella pratica del gioco del calcio, e di tutte le sue varianti, ricopre un ruolo fondamentale la corretta scelta degli scarpini, perchè se è vero che indossarne un paio super costoso e firmato non farà di te un campione, è altrettanto vero che sbagliare la scelta di questo imprescindibile accessorio limiterà tantissimo le tue prestazioni.

La prima domanda da porsi quando stiamo per effettuare l’acquisto di un paio di scarpe da calcio, riguarda sicuramente il tipo di superficie su cui dovremo utilizzarle, per poter scegliere il tipo di suola e di tacchetti che meglio si adattano alle nostre esigenze.

CAMPI DI CALCIO IN ERBA NATURALE ASCIUTTA, GHIAIA O SABBIA

Su questo tipo di terreno, definito DURO è corretto indossare scarpini con tacchettatura FG (firm ground) che presentano tacchetti fissi in poliuretano rigido (di solito il numero dei tacchetti varia da 11 a 15 e la forma può essere conica lamellare o triangolare.

 

tacchettatura FG per erba naturale ghiaia e sabbia 

 

CAMPI DI CALCIO IN ERBA NATURALE MORBIDA, BAGNATA O FANGOSA

Su un terreno più MORBIDO, è preferibile optare per scarpini con tacchettatura SG (soft ground) o SG-PRO. Le SG presentano tacchetti molto duri e  intercabiabili (solitamente dai 6 agli 8 tacchetti in alluminio), più alti rispetto alle FG per favorire la penetrazione nel terreno e quindi la stabilità.

Tacchettatura SG per erba naturale bagnata morbida o fangosa

 

L’evoluzione delle scarpe con tacchettatura SG sono le SG-PRO (soft ground professional), che aggiungono ai tacchetti utilizzati dalle SG dei tacchetti di altezza inferiore in poliuretano (almeno 4). Questa combinazione aumenta notevolmente la stabilità e fa in modo che il piede non affondi troppo nei terreni eccessivamente morbidi.

sg pro per una migliore stabilità su terreni morbidi

 

CAMPI DI CALCIO IN ERBA SINTETICA

Sull’ERBA SINTETICA le scarpe da utilizzare hanno una tacchettatura AG (artificial ground). In questo caso il numero di tacchetti è molto superiore (in alcuni casi anche più di 30) e l’altezza decisamente inferiore. Solitamente i tacchetti sono morbidi e di foma conica per favorire la rotazione e forati per ammortizzare meglio i movimenti.

scarpe con tacchettatura AG per campi in erba sintetica

 

CAMPI DI CALCETTO INDOOR

Sono le unica scarpe da calcio senza tacchetti, progettate per le partite di FUSTAL (calcetto al chiuso), e quindi per superfici come paquet, cemento o linoleum. Il materiale utilizzato per la suola è una gomma ad altissima aderenza, e risultano molto più morbide e confortevoli rispetto ai classici scarpini da calcio.

scarpe indoor per fustal

 

SCELTA DEL MATERIALE

La scelta del materiale delle scarpe che andremo ad acquistare è ovviamente legata al confort. Ad esempio si può scegliere tra quelle in pelle naturale (di pregiatissimo canguro o più comunemente di vitello) o in pelle sintetica, che risultano ovviamente molto più leggere ed i cui materiali (sottoposti sempre a ricerca da parte dei colossi del settore) consentono una migliore aderenza e performance superiori.

SCELTA DELA TAGLIA

Dimentichiamo niente? Beh si, dobbiamo alla fine decidere la taglia delle scarpe con le quali segneremo i prossimi goal della nostra grande carriera, e questa è probabilmente l’unica cosa di cui siamo sicuri.

Attenzione non siate frettolo in questa scelta, gli scarpini perfetti infatti non devono essere ne troppo larghi ne troppo stretti, e sappiate che comunque quando li indosserete la prima volta non sarà come indossare delle belle pantofole, perchè hanno bisogno anche loro di un po’ di allenamento per adattarsi ai vostri piedi, quindi comprate pure il vostro solito numero, indossateli e magicamente dopo qualche partita saranno così comodi che non vorrete più toglierli.

Logo
Register New Account
Reset Password